Italiani: sbagliato uccidere Benito Mussolini

Italiani d’accordo: sbagliato uccidere Benito Mussolini

di ALESSANDRO GNOCCHI

Mussolini non doveva morire. Piazzale Loreto è una vergogna nazionale. È l’opinione del 51% degli italiani interpellati dall’Ispo di Renato Mannheimer in occasione di un sondaggio i cui dati completi sono stati comunicati ieri sera a Porta a Porta. Il mito dell’antifascismo duro e puro si direbbe tramontato per sempre. E ancora più ampio sembra il fossato che divide gli editorialisti dei giornali progressisti dal resto del Paese. Solo l’8% del campione ha dichiarato di ritenere giusta l’esecuzione del Duce perché «erano cose normali che succedevano in guerra». Il 32% avrebbe voluto, prima della fucilazione, un «regolare processo». Ma il 51%, come si diceva, si è dichiarato del tutto contrario alla morte di Mussolini. Nel dettaglio, il 45% avrebbe voluto un processo senza condanna alla pena capitale; il 6% avrebbe rimesso il Mascelluto direttamente in libertà. Dati del tutto analoghi a quelli ottenuti per Saddam Hussein (contrario al patibolo il 65 % del campione intervistato).

tratto da Libero-news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>